Rose, 17, Italy. Books, Coldplay, Lana Del Rey, Margaret Mazzantini, Ligabue, Giulia Carcasi, Alessandro Baricco, Matteo Piano, Cristian Savani, Simone Parodi, Dragan Travica, Cucine Lube Banca Marche Macerata.
"O come il fidanzato che si sente incatenato, che una sera vorrebbe uscire e fare tardi con gli amici ma ha paura di dirlo alla sua lei perché teme la reazione acciecata dall’essere possessiva. Sarà questo l’amore vero che tutti noi cerchiamo profondamente?
No, spero. L’uomo è debole per natura e spesso noi ci arrendiamo e quindi ci accontentiamo (nel senso negativo del termine, perché esiste anche quello positivo) di quello che sembra amore. Ma dentro, in fondo, dove abbiamo paura di andare, sappiamo che non lo è, eppure ci manca il coraggio di continuare a cercare e vivere così liberi. Da soli o accompagnati, ma vivere liberi. Indipendenti."
- Dragan Travica.
"Io e te,
sulla riva del mare,
ad ascoltare il rumore delle onde.
A guardarci negli occhi,
senza dire una parola.”
— me. (via piangerefinoavomitare)
"I just, I can’t describe what I feel for you but it starts from the pit of my stomach and warms my chest until I can practically feel every nerve ending in my body and all I want is for you to touch my skin.”
— Late night texting (via snowlilies)
"Verrà la morte e avrà i tuoi occhi

C. Pavese (via tuprendimilemani)

(via calmaredentro)

"Succede. Uno si fa dei sogni, roba sua, intima. E poi la vita non ci sta a giocare insieme, e te li smonta, un attimo, una frase, e tutto si disfa. Succede.
”
Alessandro Baricco.  (via sechiudogliocchinoncisei)
©